TU, SENZA LIMITI
In questo articolo per la Rivista ViviTenerife parlo del ruolo del personal trainer, che per diverse persone è ancora un po’ confuso. Qualcuno crede che sia una sorta di motivatore, altri che ti faccia solo la scheda d’allenamento e la dieta.

In realtà un personal trainer non è questo, o meglio non solo questo. Un personal trainer nella pratica è uno che conosce la strada per arrivare ai tuoi obiettivi fisici. Ed è una strada dove un neofita può fare mille errori, visto che sia l’allenamento fisico che l’alimentazione sono due abilità da imparare.
Inoltre queste abilità sono campi ricchi di luoghi comuni e falsi miti.

Dunque un PT sta con te duranti gli allenamenti pratici per correggerti, e ti segue nel tempo per monitorare i tuoi sviluppi e ri-adeguare il piano d’allenamento. 
Il vero scopo finale di un personal trainer dovrebbe essere insegnare alle persone a sapersi allenare da sole, autonomamente. 
Quando un cliente raggiunge il suo obiettivo e diventa autonomo, non ha più bisogno di un personal trainer, se non saltuariamente. 
Naturalmente come tutte le abilità richiede un po’ di tempo e impegno per essere appresa, ma ne vale senz’altro la pena visto che si tratta del corpo col quale dovremo convivere tutta la vita.
Seconda parte
DAVE GAMBA

Pin It on Pinterest

Shares
Share This